fbpx
Dal nostro punto di vista sul nuovo spot “Tena Lady” - Studio Logos Agenzia
16161
post-template-default,single,single-post,postid-16161,single-format-standard,bridge-core-2.2.3,cookies-not-set,ajax_fade,page_not_loaded,,side_area_uncovered_from_content,qode-content-sidebar-responsive,qode-theme-ver-23.5,qode-theme-bridge,qode_header_in_grid,wpb-js-composer js-comp-ver-6.1,vc_responsive,elementor-default,elementor-kit-1061
 

Dal nostro punto di vista sul nuovo spot “Tena Lady”

Dal nostro punto di vista sul nuovo spot “Tena Lady”

Posso dirlo? Finalmente!!!

Da sempre vedo spot pubblicitari stranieri accattivanti, irriverenti, che osano.

In Italia in fatto di comunicazione video, a parte qualche piccolo caso sporadico, abbiamo affrontato la comunicazione, a parer mio, sempre con un certo moralismo e bigottismo.

Lo spot di Tena Lady sdogana diversi argomenti:

  • La sessualità over 60
  • La non perfezione dei corpi
  • L’accettazione del cambiamento

 

Noi donne siamo costantemente bombardate, fin dalla tenera età, dagli stereotipi della donna perfetta, santa, casta e del dover rimanere giovani in eterno. Oppure, la donna “femme fatale”, oggetto del desiderio maschile. 

Ma basta! 

Non siamo più negli anni ’50, la donna è madre e donna ed è giusto che esprima la sua totale essenza. Ho letto commenti di colleghi che trovano lo spot fin troppo patinato. Personalmente lo trovo delicato, un po’ come entrare in punta di piedi in un ambiente che non si conosce.
Detestavo vedere la nonnina perfetta che si trovava imbarazzata con l’amica per le “perdite”, lo trovavo veramente ridicolo!

Sdoganiamo la normalità che di questi tempi è ben cosa rara!!!

Voi che cosa ne pensate?

admin
sara@studiologos.eu